CANYON RIO SASS

CANYON RIO SASS

05/03/2019 0 Di enjoyourtravel
Please follow and like us:

Il Canyon Rio Sass si trova a Fondo -Val di Non- (TN) ed è il luogo di una delle escursioni che questa magnifica regione ci mette a disposizione.

Il Canyon si sviluppa in un percorso totale di circa 2.5 km con un dislivello di circa 100 mt; lo si può attraversare percorrendo una struttura formata di ponti e gradini (600 circa), che si snoda attraverso il paesino di Fondo. La Val di Non, è una zona ricca di canyon, ma Fondo è l’unico paese la cui gente ha deciso di costruire le proprie case sopra la gola del canyon. Ci sono voluti 5 milioni di anni affinchè il canyon si formasse così come possiamo vederlo oggi. Ciò avvenne attraverso un lungo processo di erosione glaciale, che ha determinato la morfologia del territorio. La gola continua ancora oggi ad essere modellata dal fiume, infatti ogni 10 anni si verifica un abbassamento di circa 1-2 millimetri. Questo posto incantevole, prende il suo nome dalle pietre che lo costituiscono, chiamate nel dialetto locale “sass”.

Canyon Rio Sass

All’inizio del percorso si possono notare due ponti risalenti al medioevo che venivano utilizzati per attraversare il canyon e collegare i due lati del paese. Il canyon è caratterizzato da un piccolo fiume, da alcune cavità circolari, scavate da ciottoli spinti dalla potenza delle acque e dalle rapide formate dal restringimento delle rocce.

Addentrandoci al suo interno notiamo che le rocce assumono diverse colorazioni, ciò è dovuto ai minerali presenti nelle acque che lo attraversano: calcare, magnesio gesso e ferro. Grazie a questa peculiarità, in diversi punti del canyon potrete ammirare dei bellissimi giochi di luce. Lungo il canyon si incontra una vegetazione vasta e diversificata: edere, aceri, nocciole, muschi e licheni rendono il paesaggio eccezionale.

Inoltre, incastonati nelle rocce potrete ammirare diversi fossili, risalenti a circa 182 milioni di anni.

Vista la sua ubicazione vi ricordiamo che è visitabile solo in alcuni periodi dell’anno (durante l’inverno si congela del tutto), e che bisogna prenotare (clicca qui) obbligatoriamente. Il servizio è offerto dalla cooperativa Smeraldo, che si avvale della collaborazione di personale qualificato e pronto a rispondere a qualsiasi vostra curiosità su questo luogo fantastico!